venerdì 25 luglio 2014

Panna Cotta al Cocco con Curd di More

Ed ecco come ho utilizzato il Curd di More preparato qualche giorno fa... una delicata Panna Cotta al Cocco ha incontrato il sapore delle more selvatiche, in una crema bicolore senza latticini dal gusto unico e irresistibile che vi conquisterà al primo assaggio.
Panna Cotta al Cocco con Curd di More di Armonia Paleo
Panna Cotta al Cocco con Curd di More

Ingredienti 
Per la Decorazione
  • more fresche
Procedimento

  1. In un pentolino diluire l’agar agar con il latte di cocco e il miele, portare a ebollizione e cuocere per 2-3 minuti.
  2. Versare il composto in uno stampo rettangolare di 18 x 12 cm foderato con un foglio di pellicola trasparente per facilitare l'estrazione del dolce, far raffreddare poi mettere in frigorifero per almeno 3 ore a solidificare.
  3. Versare uno strato di curd di more sulla panna cotta al cocco e mettere il dolce in congelatore per 4 ore.
  4. Estrarre il dolce dal congelatore, tagliare a fette e decorare con more fresche.
  5. Servire.
Panna Cotta al Cocco con Curd di More di Armonia Paleo

Panna Cotta al Cocco con Curd di More di Armonia Paleo
Ti potrebbe anche interessare:
Biancomangiare al Cocco con un Tocco di Rosso
Budino ai Mirtilli
Budini di Fragole al Cioccolato

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

mercoledì 23 luglio 2014

Curd di More

Ricevere 1 kg di more selvatiche in regalo non capita tutti i giorni, le more crescono su cespugli rampicanti e la raccolta può essere difficoltosa a causa delle spine che ricoprono anche il retro delle foglie, perciò ho apprezzato tantissimo il regalo! Le more si devono consumare velocemente per conservare la loro freschezza e con una parte dei frutti ho pensato di fare il curd, una crema soffice e deliziosa a base di uova e frutta che ho già sperimentato nelle varianti al limone, fragole e arancia, mancava questo Curd di More.
Curd di More

Ingredienti
Procedimento
  1. Mondare le more: lavare i frutti, eliminare il picciolo e mettere in un mixer con la spremuta di limone, attivare le lame fino ad ottenere una purea.
  2. Passare la purea con un passaverdure oppure con un colino per eliminare i semi delle more.
  3. Versare le uova in una ciotola resistente al calore e sbattere con una frusta, aggiungere la purea di more, la vaniglia in polvere, il miele e l'olio di cocco fuso.
  4. Inserire la ciotola in una pentola con acqua bollente e cuocere il composto a bagnomaria, mescolando continuamente per 8-10 minuti o fino a quando la crema sarà addensata.
  5. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.
  6. Servire.
SuggerimentiIl curd di more si addenserà maggiormente in frigorifero, dove si conserva bene in un contenitore chiuso per 3 giorni. 
Le more selvatiche si conservano per 1-2 giorni in frigorifero, lavare i frutti solo al momento del consumo.
Stagionalità: La stagione delle more va da luglio a settembre.
Info: Le more di rovo, comunemente conosciute come more selvatiche, crescono spontanee sui cespugli rampicanti, è possibile trovarle nei boschi o nelle campagne. I frutti sono ricchi di bioflavonoidi, vitamine A, C, acido folico (vitamina B9) e acido ellagico antiossidante benefico per la pelle.
 Curd di More di Armonia Paleo

Curd di More di Armonia Paleo

Curd di More di Armonia Paleo
Ti potrebbe anche interessare:
- Curd di Fragole 
- Lemon Curd
- Orange Curd

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.
Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook 

lunedì 21 luglio 2014

Pesche Grigliate al Cocco

Le pesche sono uno dei frutti tipicamente estivi, le troviamo in diverse varietà che differiscono per il colore della polpa bianca o gialla e per la buccia liscia o provvista di peluria, in ogni caso succose e dolcissime. Nella ricetta di oggi vi propongo un modo alternativo per gustare le pesche noci chiamate anche nettarine: le ho grigliate per pochi minuti su una griglia, profumate con cannella e foglie di menta, accompagnate con panna di cocco e chips croccanti di cocco tostato.
 Pesche Grigliate al Cocco di Armonia Paleo
Pesche Grigliate al Cocco
Ingredienti per 2 porzioni
Procedimento
  1. Lavare e tagliare le pesche a metà, togliere il nocciolo.
  2. Appoggiare le pesche con la pelle rivolta verso l'alto sopra una piastra o una griglia rovente e cuocere per 3-4 minuti, poi girare le pesche e cuocere 3-4 minuti dall'altro lato.
  3. Versare le chips di cocco sopra una teglia foderata con carta da forno e tostare in forno statico a 170°C per circa 5 minuti o fino a doratura.
  4. Disporre le pesche nei piatti, cospargere con cannella in polvere, farcire la cavità con panna di cocco, cospargere con le chips di cocco tostate e decorare con foglie di menta.
  5. Servire.
Suggerimenti: Per ottenere la panna di cocco, utilizzare latte di cocco in lattina al 60-70% di cocco. Mettere la lattina di latte di cocco in frigorifero per alcune ore. Aprire la lattina senza agitare e prelevare la parte superiore con un cucchiaio, la parte più densa è chiamata "panna di cocco". Per una consistenza più solida si può mettere in freezer per alcuni minuti, oppure si può montare con le fruste elettriche per almeno 5 minuti. Con la parte più liquida è possibile preparare dolci, frullati oppure si può usare per cucinare.
Stagionalità: La stagione delle pesche va dalla metà di maggio fino alla fine di settembre per le varietà più tardive. 
 Pesche Grigliate al Cocco di Armonia Paleo

 Pesche Grigliate al Cocco di Armonia Paleo

 Pesche Grigliate al Cocco di Armonia Paleo
Ti potrebbe anche interessare:
Crumble di Pesche al Cocco e Cardamomo

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita.

Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook